Circolo Vela Torbole

webcam
Il notaio trentino Morghen appone la sua firma in data 23 giugno 1964. È la nascita del Circolo Vela Torbole.

Novità e Comunicazioni


Per la prima volta in regata sul Garda Trentino i Persico 69F

10/09/2021

Al Circolo Vela Torbole tre giorni di foil adrenalinico

Per la prima volta sul Garda Trentino decollano i Persico 69F, i tecnologici monoscafi foil, pensati per la Mini Coppa America, che mai erano stati ospitati da un Circolo della sponda trentina del Garda. Ed è il Circolo Vela Torbole, che ha pensato di offrire i propri spazi e servizi alla flotta 69F con tutto il suo staff tecnico e sportivo, che pensa a preparare imbarcazioni, campo di regata, allenamenti nei due giorni precedenti alle gare, analisi tecniche pre e post regata: tutte attività che vengono proposte giornalmente ai partecipanti. I velisti che hanno il sogno di imparare a navigare su una barca foil (nel caso dei persico 69F uno scafo di Coppa America in miniatura) hanno l’opportunità di farlo noleggiando la barca e tutto il pacchetto di assistenza e training annesso: una bella opportunità per chi vuole provare la vela foil in equipaggio e raggiungere quelle velocità e sensazioni adrenaliniche che la vela moderna foil sa dare. Dopo i primi due giorni di allenamento in cui i partecipanti hanno preso confidenza con mezzo ed equipaggio venerdì sono iniziate le regate, brevi percorsi a quadrilatero della durata di 10-15 minuti, in cui è fondamentale mantenere il volo e non fare errori, per mirare alle prime posizioni. Tante brevi regate che fin dal primo giorno hanno potuto rispettare il programma pieno con 6 prove consecutive, caratterizzate da un bel vento da sud sui 10-12 nodi in qualche momento anche superiore, così come il Garda Trentino assicura in situazioni di bel tempo e alta pressione. 29.38 la velocità massima toccata dal team che è attualmente in testa alla classifica provvisoria, lo svizzero “Okalys Youth Projet. Secondo posto per il team “Section 16” con l’italiano Federico Colaninno a bordo con il ruolo di “controllore di volo”, mentre sono terzi gli italiani capitanati da Enrico Zennaro su Balthasar, con Matteo Celon e Francesco Rubagotti in equipaggio. Un ottimo inizio per questo “battesimo” sul Garda Trentino dei monotipi foil, che fino a domenica regateranno per la terza tappa del Grand Prix 69F.

“Abbiamo messo a disposizione spazi e servizi del Circolo Vela Torbole, affinchè lo staff tecnico e organizzativo della classe 69F potesse svolgere al meglio il proprio lavoro con i team presenti, molti dei quali partecipano per imparare o migliorare la navigazione su foil; la struttura del circolo permette di realizzare tutte le operazioni tecniche, briefing ed eventuali attività sociali e spero che a fine evento tutti i partecipanti possano essere soddisfatti per essere finalmente venuti a navigare anche nella parte nord del lago di Garda - ha commentato il Presidente del Circolo Vela Torbole Mauro Versini.

Il programma prosegue fino a domenica con 5-6 possibili regate giornaliere.

OVERALL RANKING

1° -47,5 Okalys Youth Project
2° -45,0 Section 16
3° -39,5 Balthasar
4° -37,5 SDS Swiss Dental Solutions
5° -29,0 Fly Marga
6° -24,0 FIN1Racing